“Il tempo volge al peggio, la tempesta è imminente. Vi sono tutte le avvisaglie o, come dicono i meteorologi, i segni che lasciano presagire la bufera in arrivo”.

Lo scrive Diego Fusaro in un editoriale per Il Fatto Quotidiano.

Il filosofo sostiene che tuttavia bisognava attendersi un tale epilogo in quanto i potenti tollerano la democrazia nella misura in cui il popolo “vota e sceglie ciò che in separata sede l’élite turbofinanziaria ha già sovranamente deciso in modo tutto fuorché democratico”.

Il problema – avverte – è che “il 4 marzo il popolo italiano ha votato altrimenti”, senza dar retta “ai nervosismi dei Mercati divinizzati”, “ai partiti di riferimento del capitale mondialista” o “al clero politicamente corretto ed eticamente corrotto degli intellettuali”.

“Il popolo” spiega Fusaro “ha scelto un governo che, al netto dei suoi limiti e delle sue imperfezioni, è il governo del basso contro l’alto, del popolo precarizzato contro l’aristocrazia global-elitaria”. E questo – aggiunge il professore – i “signori del mondialismo e i loro chierici al guinzaglio” non lo perdonano al popolo italiano.

Costoro – prosegue – “hanno de facto dichiarato guerra al governo italiano”, che ha la colpa di “essere un governo non al servigio dell’élite finanziaria”, ma di essere stato scelto dal popolo, e di “essere un governo che sta mettendo in discussione i capisaldi della mondializzazione capitalistica”.

“I globalizzatori faranno di tutto per far cadere il governo nazionale-popolare odiato dall’aristocrazia finanziaria,” secondo Fusaro, che si avventura in una previsione: “Per rovesciare il governo nazionale-popolare italiano, i poliorceti del turboglobalismo liquido-finanziario percorreranno la via o del colpo di Stato giudiziario (modalità Mani Pulite 1992) o del colpo di Stato finanziario (modalità Monti 2011)”.

Fonte: ilfattoquotidiano.it (qui)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.