Intanto anche l’Assessore al Bilancio Baratti interviene sulla trasparenza tradita ed in articolo apparso sul quotidiano BresciaOggi ha dichiarato:

“Le affermazioni dell’opposizione sono infondate. L’analisi della Corte dei Conti è un invito e non un rilievo, in quanto la nuova legge di bilancio veniva applicata per la prima volta nel 2015. Sulla trasparenza abbiamo fatto il nostro dovere. Il Sindaco ha informato il presidente del Consiglio comunale sui contenuti del testo. Tutti i consiglieri hanno potuto valutare la correttezza del bilancio”.

Le affermazione purtroppo per l’Assessore al Bilancio Baratti sono più che fondate. La deliberazione n. 73/2018 è una pronuncia della Sezione regionale della Corte dei Conti e come tale deve essere pubblicata nell’apposita sezione Amministrazione Trasparente. Non è sufficiente inviare il testo ai consiglieri comunali, ma è obbligatoria la pubblicazione in modo tale che tutti i cittadini possano averne disponibilità.

Tanto che il Comune di Brescia, il quale ha i medesimi obblighi di trasparenza, provvede a pubblicare rilievi, ma anche le pronunce (qui).

42892617_1147140805452896_361989644822249472_o

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...