Il Comitato Sos Terra di Montichiari ha diffuso un comunicato sulle prossime elezioni amministrative che si terranno nel maggio 2019.

Il Comune di Montichiari è ormai prossimo alla scelta di chi, per i prossimi anni, guiderà, sosterrà e difenderà il nostro amato territorio. Il Comitato SOS Terra, fedele ai suoi principi apartitici, non esprimerà alcun consenso o dissenso verso i probabili candidati ma, alla luce della propria esperienza sul territorio, si auspica che il prossimo primo cittadino possa rispondere a dei requisiti imprescindibili per quanto riguarda la tutela e la salvaguardia dell’ambiente e della salute.

In questi 20 anni il mondo è cambiato. Montichiari è cambiata. La sensibilità della gente è cambiata. Auspichiamo quindi che il nuovo Sindaco non sia avulso da tutto questo cambiamento e che ne abbia piena coscienza, ma anche conoscenza. Esiste una legge che tutela il territorio dall’arrivo di nuove discariche, ma i problemi ambientali legati a scelte scriteriate del passato hanno cominciato a presentarsi: servono pertanto ricette nuove per affrontarli e risolverli. Le battaglie che ci aspettano sono ancora tante e delicate: serve qualcuno che le sappia affrontare.

Montichiari è ormai famosa ovunque come pattumiera d’Italia e crediamo che, mai come in questo mandato, la scelta del prossimo Sindaco sia importante farla in un’ottica di crescita culturale e civica, con una visione sul lungo periodo; Montichiari ha un potenziale infinito che è giunta l’ora di sfruttare.
Crediamo che sia arrivato il momento di riscattarci e per farlo è assolutamente necessario che alla guida ci sia una persona competente, con una comprovata esperienza politica e tecnica, un uomo o una donna preparato a livello amministrativo e gestionale, capace di gestire, sia a livello burocratico che umano, i problemi che una Comunità e un territorio compromesso come il nostro possono manifestare.
Ai futuri candidati facciamo il nostro in bocca al lupo: si faranno carico di un pesante fardello e dovranno affrontare sfide impegnative.

A tutti voi cittadini rivolgiamo un invito: comunque andrà, non defraudatevi di un diritto ottenuto da altri a costo della vita, quando sarà il momento seguite le campagne elettorali, fate domande, molte domande e alla fine andate a votare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...