Nei pressi dell’aeroporto bresciano “Gabriele d’Annunzio” di Montichiari non potrà esserci alcuna discarica, nemmeno se si tratta di ampliamenti di cave esistenti. Lo ha stabilito il Tar di Brescia che ha respinto il ricorso della società MontichiariAmbiente Spa intenzionata a puntare sull’ex cava Verde del paese per allestire un impianto.

L’azienda aveva impugnato al tribunale amministrativo il piano territoriale della Regione Lombardia che prevede di non autorizzare altri impianti che possano bloccare le prospettive di sviluppo dello scalo bresciano. Ma d’altro canto la stessa società chiedeva di vedersi riconosciuto anche il proprio interesse nello smaltire rifiuti non pericolosi. Nella sentenza il tribunale di via Zima giustifica la sua decisione dando ragione al Pirellone. E dal paese, a partire dal sindaco Mario Fraccaro, si dicono soddisfatti per l’esito.

Fraccaro soddisfatto, ma per non aver fatto nulla. Infatti il Tar blocca la richiesta di discarica perchè vi è un Piano d’Area dell’Aeroporto di Montichiari approvato dalla Regione che vietava questo tipo di impianti nell’ambito del perimetro del piano.

Fonte: quibrescia.it (qui)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...