Meteo

Previsioni meteo, weekend con neve in pianura e clima rigido

Clima rigido e domenica arriva la neve in pianura. Il fine settimana che stiamo per vivere sarà contraddistinto da un clima rigido, quanto meno al Nord, e dall’arrivo della neve in pianura. Il team del sito www.ilmeteo.it avvisa che nella giornata di Sabato condizioni di maltempo interesseranno le regioni adriatiche e il Sud con neve a quote via via più basse, mentre sul resto delle regioni il sole sarà prevalente anche se farà freddo. Domenica, mentre il tempo migliorerà anche al Sud, ecco che una perturbazione atlantica comincerà ad interessare il Nordovest con prime precipitazioni nevose fino in pianura a partire da metà giornata. La neve entro sera conquisterà tutta la pianura di Piemonte, Lombardia e dell’Emilia, in nottata anche del Veneto. A fine evento accumuli importanti sono attesi sulle province di Alessandria, Pavia, Parma, Piacenza, Modena, Reggio Emilia e Bologna con un manto nevoso superiore ai  5-7 cm. Nevicherà debolmente invece a Torino e Milano.

Fonte: affariitaliani.it (qui)

Meteo, Territorio bresciano

Brescia, vento record. Sul Cidneo raffiche a 124 km orari

Pioggia a catinelle, fiumi in piena, violenti temporali e un vento da record.

Purtroppo ieri le previsioni meteorologiche sono state rispettate, con la nostra provincia sferzata da un’ondata di maltempo di rara intensità. Da notare anche l’attività elettrica che ha accompagnato le precipitazioni, soprattutto nel tardo pomeriggio, quando un forte temporale si è abbattuto sul Bresciano.

Non solo: il vento ha soffiato con forza inaudita, come dimostra la raffica rilevata sul colle Cidneo, pari a 124 chilometri orari. Una velocità da record, seguita dai 114 chilometri orari misurati a San Giovanni di Polaveno.

Numeri che rimarranno negli annali delle stazioni meteorologiche bresciane.

E così, dopo il caldo record delle scorse settimane, ecco un altro evento estremo, a conferma di un clima ormai capace di tutto. In meno di una settimana siamo passati da massime superiori ai 30°C, senza precedenti per il mese di ottobre, a raffiche di vento eccezionalmente intense.

Fonte: giornaledibrescia.it (qui)

Meteo

Prima neve in Alto Adige.

Dopo ore di pioggia intensa e un forte calo termico è arrivata la prima neve in montagna del Trentino Alto Adige. In alcune valli delle Dolomiti la neve è scesa fino a 1.200 metri come a San Candido o a Sesto in Alta Val Pusteria. Oltre i 2.000 metri si registra un accumulo di neve fino a 30 cm, come sui rifugi della Val Badia o Val Gardena. A 3.000 metri, invece, la temperatura è scesa fino a -8 gradi.

Bolzano stamani si è svegliata con un temperatura di 14 gradi con un vento fresco che arriva da nord. Da prossima settimana però le temperature torneranno ad essere estive: fino a +30 gradi a Bolzano e fino a +20 gradi in Val Pusteria.

Fonte: ansa.it (qui)